HOMEELETTRONICACOMPONENTIIMPIANTIELETTROTECNICA

ARDUINO UNO - LA SCHEDA

Arduino uno

La scheda è dotata di un microcontrollore a 28 pin e 8 bit per l'elaborazione dei dati. Ha bisogno di istruzioni e dovrà essere da noi programmato per ottenere le funzioni desiderate.

microcontrollore

Sono presenti 14 pin digitali numerati da 0 a 13, che possono funzionare sia come uscite che come ingressi. Dipenderà, ovviamente, dal programma che andremo a scrivere per poi inviarlo alla scheda. Essendo digitali possono essere interessati solo da due valori di tensione, 0 e 5 volt.
Al pin 13 è collegato un LED (SMD - surface mounting device - direttamente saldato sulla superficie della scheda).
La corrente erogata dal singolo pin può arrivare a 40 mA.

pin digitali

I sei pin 3, 5, 6, 9, 10, 11 sono contrassegnati con il simbolo ~ poichè possono funzionare mediante la PWM (Pulse Width Modulation - modulazione di larghezza di impulso), che permette di ottenere una tensione media variabile.
Permettono di simulare una qualunque tensione continua compresa tra 0 e 5 volt, agendo sulla durata di impulsi a 5 V. Il dispositivo alimentato deve essere idoneo a ricevere questo tipo di tensione al posto di una vera alimentazione continua.

Sono inoltre presenti 6 pin analogici, contrassegnati da A0 a A5, che sono obbligatoriamente degli ingressi. Non è possibile, come per i pin digitali, mutarne la funzione da programma.

ingressi analogici

I pin contrassegnati con GND (ground) sono a potenziale di massa, cioè a potenziale zero di riferimento.

GND   GND

Per il trasferimento del programma, la schede viene collegata a un computer tramite l'Universal Serial Bus USB (connettore a sinistra nella foto).
Un secondo connettore (a destra nella foto) viene utilizzato per l'alimentazione esterna, che può essere compresa tra 7 e 12 V. La scheda possiede un regolatore per ridurre questa tensione ai valori standard 3.3 e 5 V

Arduino - connettore USB

Sono inoltre presenti un cristallo di quarzo per generare il segnale di clock a 16 MHz e un pulsante reset.

quarzo   reset

Un led indica l'attivazione della scheda e una coppia di led indica la trasmissione (TX) e la ricezione (RX) di dati.

led on   led TX e RX

Se il pin RESET viene posto a zero, il circuito viene resettato.
Da due pin è possibile prelevare rispettivamente le tensioni 3.3 e 5 V.
Utilizzando un alimentatore esterno, è possibile prelevare la tensione di alimentazione dal pin Vin.

pin power

Per i programmi (sketch) che noi inviamo di volta in volta alla scheda, Arduino UNO ha a disposizione solo 32 kB di memoria.
Arduino con custodia
scheda Arduino UNO con custodia

sicurezza elettrica ing. Vito Barone


HOMEELETTRONICACOMPONENTIIMPIANTIELETTROTECNICA