HOMEELETTRONICACOMPONENTIIMPIANTIELETTROTECNICA

CIRCUITI INTEGRATI

Componenti come diodi e transistor, possono essere facilmente miniaturizzati. Altri componenti, come ad esempio i resistori e i condensatori, le cui caratteristiche dipendono anche dalle dimensioni, mal si adattano a tale processo.

Un circuito integrato (IC - integrated circuit), come suggerisce il nome, non costituisce un singolo componente, ma un'intero circuito, anche molto complesso, con ridottissime dimensioni. E' inserito in un contenitore (package) solitamente plastico e dotato di terminali o piedini (pin), che consentono il collegamento con l'esterno.

circuito integrato

circuito integrato

Il semicerchio visibile ad una delle estremitÓ indica la giusta numerazione dei pin: il numero 1 Ŕ quello alla sua sinistra, procedendo poi in senso antiorario.

numerazione pin
esempio di numerazione a 8 pin

Questo formato del contenitore Ŕ chiamato DIP (Dual In-line Package) nel quale i pin sono disposti su due file parallele, seguento i lati maggiori.

Un altro contenitore, solitamente quadrato, vede i pin disposti lungo tutti i lati e prende il nome di QFP (Quad Flat Package).

QFP

Infine possiamo considerare la disposizione PGA (Pin Grid Array), utilizzata in particolare con i microprocessori. In questo caso i pin coprono totalmente o parzialmente la faccia inferiore del contenitore.

PGA


sicurezza elettrica ing. Vito Barone


HOMEELETTRONICACOMPONENTIIMPIANTIELETTROTECNICA