HOMEELETTRONICACOMPONENTIIMPIANTIELETTROTECNICA

ELETTROMAGNETISMO

CAMPO MAGNETICO
Un campo magnetico viene generato da magneti naturali o da magneti artificiali. Questi presentano un polo nord e un polo sud inseparabili. Infatti se dividiamo un magnete, la coppia di poli compare su entrambe le parti.

poli

Poli opposti si attraggono e poli uguali si respingono. Questi corpi possiedono la proprietÓ di attirare determinate sostanze. Questa caratteristica viene definita magnetismo.
Le linee di forza del campo magnetico convenzionalmente si ritengono uscenti dal polo nord ed entranti nel polo sud.


ELETTROMAGNETISMO
Un campo magnetico con le conseguenti linee di forza, pu˛ essere generato anche per via elettrica: quando una corrente elettrica I percorre un conduttore, crea nello spazio circostante un campo magnetico (in figura sono rappresentate in blu le linee di forza di forma circolare intorno al conduttore).

elettromagnetismo

Si ha il vantaggio, rispetto ai magneti, di poter influire sul campo magnetico agendo sull'intensitÓ e sul verso della corrente.


SOLENOIDE
SPIRASe vogliamo che le linee di forza, distribuite come visto lungo un conduttore percorso da corrente, si combinino creando un effetto di maggior rilievo, Ŕ possibile formare con il conduttore una spira (immagine a destra).

In questo modo le linee di forza si incontrano all'interno della spira tutte con lo stesso verso e, di conseguenza, si forma un unico campo magnetico.

Proseguendo in questo processo per permettere a pi¨ linee di forza di combinarsi, possono essere affiancate diverse spire, avvolgendo pi¨ volte il conduttore su se stesso. Si ottiene quello che viene chiamato solenoiede o bobina.


SOLENOIDE

Un solenoide percorso da corrente si comporta come un magnete, con il polo nord da una parte e il polo sud dall'altra. Si ha anche il vantaggio di poter invertire la posizione dei poli, invertendo il verso della corrente.

SOLENOIDE


sicurezza elettrica ing. Vito Barone


HOMEELETTRONICACOMPONENTIIMPIANTIELETTROTECNICA